30. noviembre 2017 - 19:00 hasta 21:00
Compartirlo en:

Presentazione de "L'enigma dell'Ottobre '17" @Barcellona | Libreria italiana Le Nuvole | jueves, 30. noviembre 2017

Presentazione del libro "L’enigma dell’Ottobre ’17. Perché ripensare la rivoluzione russa" (Cronopio, 2017) di Valerio Romitelli.
Con l'autore ne discuterà lo storico e giornalista Steven Forti.

Giovedì 30 novembre, 19h00
Libreria Italiana Le Nuvole
Carrer de Sant Lluís 11
Metro Joanic/Fontana
Barcelona

------------------------------

L’Ottobre ’17: detestabile punto d’avvio del totalitarismo comunista nel mondo? O prima rivoluzione proletaria vittoriosa? Né l’uno né l’altra. Qui si fa un resoconto dei fatti che hanno preceduto e seguito questo evento, ma si riflette anche sugli equivoci diffusi in suo nome.

Le questioni principali: fino a che punto la “rivoluzione russa” si è spinta oltre i limiti del comunismo come l’aveva concepito Marx? Fino a che punto le mancate risposte a questo interrogativo hanno condizionato le conseguenze dell’Ottobre ’17? Prendendo le distanze dall’anticomunismo trionfante e dalle nostalgie dei fedeli al leninismo, il libro tende a mostrare che l’enigma della rivoluzione russa ha da offrire ancora molte lezioni politiche, proprio quando il comunismo ha perso credibilità e la giustizia sociale è scomparsa ovunque da quasi quarant’anni.

Valerio Romitelli (1948) ha insegna Metodologia delle Scienze Sociali e Storia dei Movimenti e dei Partiti Politici presso l’Università di Bologna. Ha fondato e coordina il Grep (Gruppo di ricerca di etnografia del pensiero). Ha tradotto e introdotto (assieme ad Alessandro Russo) il primo libro in italiano di Alain Badiou e Sylvain Lazarus, "La politica è pensabile?", 1987. Oltre a vari altri saggi di storia politica ed etnografia, ha scritto (assieme a Mirco degli Esposti) "Quando si è fatto politica in Italia. Storia di situazioni pubbliche", 2001; "Etnografia del pensiero", 2005; "L’odio per i partigiani. Come e perché contrastarlo", 2007 e "Fuori della società della conoscenza", 2009, "L'amore della politica. Pensiero, passioni e corpi nel disordine mondiale", 2014, e "La felicità dei partigiani e la nostra. Organizzarsi per bande", 2015.
comentarios
Sin comentarios aún.